Usa: mosche, formiche, zanzare sono tra i parassiti top

Un recente studio di Organic Lesson, sito che si occupa di fornire indicazioni per la stile di vita più verde, più naturale e più sostenibile, evidenzia che sono le mosche, le formiche e le zanzare che hanno causato i problemi più diffusi tra le famiglie statunitensi.

In tutti i 41 stati USA i tre insetti sono stati identificati come i parassiti più fastidiosi e hanno anche rappresentato il 34% delle ricerche di controllo dei parassiti totali negli Stati Uniti.

A ogni Stato il parassita ‘top’ da combattere…

Mosche: California, Colorado, Connecticut, Delaware, Massachusetts, Michigan, Minnesota, Nebraska, New York, North Dakota, Oklahoma, Pennsylvania, South Dakota, Utah, Virginia, Washington, Wyoming

Formiche: Arkansas, Idaho, Illinois, Indiana, Iowa, Kansas, Kentucky, Maryland, Missouri, Nevada, New Jersey, New Mexico, North Carolina, Ohio, Oregon, Tennessee

Zanzare: Alaska, Arizona, Florida, Hawaii, Louisiana, Montana, Texas, Wisconsin

Pulci: Alabama, Georgia, Mississippi, South Carolina, West Virginia

Topi: Maine, New Hampshire, Rhode Island, Vermont

Dallo studio sono emerse altre considerazioni: le mosche hanno rappresentato il 14% delle ricerche di controllo dei parassiti di DIY negli Stati Uniti, seguite da formiche (11%), cimici dei letti (9%) e zanzare (9%). Gli stati nella regione nord-orientale, come il Maine e il New England, hanno subito più disturbi da roditori come topi, scoiattoli e ratti.

Il 2018 è stato un anno record per molti di questi stati, con un numero insolitamente alto di casi a causa del clima più caldo della media.

Le pulci hanno rappresentato più di un problema per i proprietari di case che risiedevano negli stati del sud-est, tra cui Georgia, Carolina del Sud e Alabama.

Il 27% delle ricerche per il trattamento delle pulci in quegli stati era correlato all’eliminazione di pulci su cani e gatti.

Clicca per leggere lo studio completo

Fonte: Organic Lesson, pctonline