Nasce CONFINDUSTRIA SERVIZI: ANIP-Confindustria, A.N.I.D., ASSOSISTEMA e UNIFerr insieme

ANIP-Confindustria (Associazione nazionale Imprese di pulizia e Servizi integrati) annuncia la nascita di CONFINDUSTRIA SERVIZI Hygiene, Cleaning & Facility Services, Labour Safety Solutions, che comprende, con ANIP, A.N.I.D.ASSOSISTEMA e UNIFerr.

La nuova compagine Confindustriale  rappresenta le imprese italiane attive nel comparto dei Servizi Industriali (565.915 addetti corrispondente a una platea di oltre 41mila aziende con un fatturato reale di 2,7 miliardi di euro).

Una grande alleanza per far emergere il comparto dei Servizi integrati in Italia. È questo il senso della nuova CONFINDUSTRIA SERVIZI Hygiene, Cleaning & Facility Services, Labour Safety Solutions, un soggetto nato in seno a Confindustria dall’unione di quattro associazioni affini che, mantenendo la loro specificità, svolgeranno un ruolo comune nel promuovere e sostenere un comparto in forte crescita che coinvolge un enorme numero di lavoratori, caratterizzato dall’uso intenso di manodopera, e dall’enorme importanza, in termini economici e sociali, per l’intero Paese“.

Lo annunciano, in una nota: ANIP-Confindustria (Associazione Nazionale Imprese di Pulizia e Servizi Integrati, A.N.I.D. (Associazione Nazionale Disinfestazione), ASSOSISTEMA (Associazione Sistema Industriale Integrato di beni e Servizi Tessili e Medici Affini) e UNIFerr (Unione Nazionale Imprese esercenti attività di Pulizia e Servizi Integrati Ferroviari).

Il nuovo organigramma vede, alla Presidenza, Lorenzo Mattioli (ANIP-Confindustria); nel consiglio di Presidenza Marco Benedetti (A.N.I.D.), Marco Marchetti (ASSOSISTEMA) e Pietro Auletta (UNIFerr).

Nel consiglio generale, sederanno inoltre: Laura Giorgia Arpino (UNIFerr), Francesco Marrone (ANIP – Confindustria), Salvatore Taschetti (A.N.I.D.), Fabio Luppino (ASSOSISTEMA).  Direttore e vicedirettore saranno, rispettivamente, Matteo Nevi (ASSOSISTEMA) e Barbara Fiorucci (ANIP – Confindustria).

Gli obiettivi sono molteplici, e vanno nel segno della sinergia tra i suoi componenti. Innanzitutto rappresentare, tutelare, assistere e supportare le aziende sul piano istituzionale e politico; rafforzare e accrescere l’identità e il senso di appartenenza al sistema industriale Italiano rappresentato da Confindustria.

Inoltre, operare l’ammodernamento e la semplificazione del sistema di relazioni industriali, anche come leva di recupero della competitività dei settori rappresentati; promuovere la cultura di impresa e di mercato all’impronta della legalità e del rispetto delle regole, con particolare attenzione alle politiche specifiche di sviluppo e crescita del settore dei servizi.

Confindustria Servizi debutterà ufficialmente con la prima assemblea generale il  15 ottobre a Roma alla presenza del presidente di Confindustria Vincenzo Boccia.