AgroInsecta: 26 settembre a Tortona

Il 26 settembre 2019 nasce a Tortona (AL), in Piemonte, al Parco Scientifico Tecnologico di Rivalta Scrivia, la Mostra Convegno AgroInsecta, il primo evento italiano dedicato agli insetti utili. Come indica il nome stesso della manifestazione, gli insetti hanno da sempre un fortissimo legame con l’agricoltura e con l’alimentazione.

Oggi, le alterazioni ambientali provocate dall’attività umana stanno causando forti riduzioni nei numeri di quasi tutti gli insetti, creando ricadute negative sulle produzioni agricole, per esempio, per la carenza di impollinatori.

Inoltre, la produzione di proteine animali attraverso l’allevamento del bestiame da carne in numeri sempre crescenti rischia di diventare insostenibile per l’ambiente. Di qui l’attenzione crescente da parte degli organismi europei e mondiali per gli insetti come fonte più efficiente di proteine per scopi alimentari, attraverso, per esempio, la direttiva europea Novel Food, per disciplinare l’uso di insetti in campo alimentare.

AgroInsecta è una manifestazione professionale dedicata alle tecnologie di allevamento e trasformazione, come pure alle migliori pratiche per l’allevamento di insetti utili, destinati all’alimentazione, alla mangimistica, alla lotta biologica e all’impollinazione.

AgroInsecta nasce in stretto collegamento con il mondo dell’agricoltura e dell’energia, con cui condivide una larga base di contatti e potenziali clienti.

AgroInsecta ha al centro del suo programma l’allevamento degli insetti per i più diversi scopi. In modo particolare, l’evento si focalizzerà sull’allevamento di insetti destinati a scopi alimentari, diretti o indiretti.

Le conferenze riguarderanno quindi i seguenti temi:

  • ESPERIENZE DI ALLEVAMENTO NELL’INSETTICOLTURA
    • Insetti per alimentazione umana
    • Tenebrio molitor
    • Baco da seta
    • Grillo
  • Insetti per alimentazione animale
    • Hermetia Illucens 
    • Galleria Mellonella
  • Gli impollinatori e la protezione degli ecosistemi degli insetti
  • Tipologie di substrati adatti per insetticoltura
  • Lotta biologica e valorizzazione dei cicli naturali
  • Il biogas e l’allevamento di insetti: due filiere in simbiosi per una migliore sostenibilità ambientale
  • Sistemi automatizzati per insetticoltura
  • Impiego d’insetti e larve per ridurre il volume e la carica microbica di FORSU e liquami, senza vincolo di reimpiego della larva
  • Mangimistica e insetticoltura
  • Lotta alle patologie nell’insetticoltura
  • Nuovi mercati di sbocco dei derivati dall’insetticoltura
  • Miglioramento della componente proteica delle larve

Per registrarvi cliccate qui